Francesco Raciti, 2009

FLORENTINO VERSO

(…) Passò un colpo di spugna senza lacrime sul ricordo di Florentino Ariza, lo cancellò del tutto, e nello spazio che occupava nella sua memoria lasciò che fiorisse un campo di papaveri (…).

Gabriel Garcia Marquez