Francis Bacon

LA MORTE DEL POETA

Ieri una voce unica si tacque,

ci ha lasciati l’interlocutore delle selve.

Si è mutato nella spiga che dà vita

o nella pioggerella da lui cantata.

E tutti i fiori che ci sono al mondo

incontro a questa morte sono sbocciati.

Ma di colpo ci fu silenzio nel pianeta

che ha un modesto nome: Terra.

Anna Achmatova