Pensa cosa arriva daimon

d’amore ad escogitare:

immaginare te vecchio

nuovo Borges da accompagnare

e per te leggere, per te decifrare,

con te scendere le scale

In tutto donna naturale poiché

ascosa ai tuoi occhi abbuiati

allo scanner non mi potresti scrutare

e ci ameremmo così senza mentire