Kouji Tomihisa

POSSIBILI ERRORI

Il sole – dice Copernico

si muove, salta

e atterra sull’anima mia

come un colpo d’ala

È la luce che lo fa roteare,

e corre nel mio cuore

come una lucciola

a mezzanotte

Si spegne come un faro

nel mare, come

un corallo sottomarino

nascosto al prossimo raggio

Un’onda martella la memoria:

non so se la luce viene dal mare

se le lucciole hanno squame

se i fari si spengono al mattino

Denise Dubois Jallais