Per dire “non sto bene”
Una forza è necessaria
Che non trovarla è un attimo
E il tempo è la cosa più folle
Da spendere bene

Non sai quanti parlano
Con le mie battute
O il tipo d’emozione che mi abita
Che se un nome non è attaccato
All’ora al come a chi
Facilmente si dimentica
La forma nuova non sarà possibile

Sono parzialmente perfetta così
Strappare un’ultima carezza
Sarebbe inspiegabile