Una sola emozione

Una sola emozione, che riappare nei prodigi del giorno
e nel chiarore, che diffonde la fiamma del tuo volto:
è la luce d’amore, che riprende a brillare nei tuoi occhi.
Basta una fioca scintilla,
che riaccendi nella mia anima stanca,
e mi ridesti un incendio di sogni e di pensieri,
che brucia ogni residuo timore dettato dal pudore.
E la baldanza del tuo corpo,
che avanza in questo mezzogiorno
esultante in un’aria di festa
per la strada, che è tutto un luccicare
di moine invitanti di ragazze inebriate…
E il nitore armonioso della bella stagione,
che ancora ci riserva dei doni di dolcezza e splendore
in un passeggio fiorito di speranze e suggestioni…
Io m’accosto esitante a questa nuova occasione di gioia,
che mi coglie sorpreso ad ammirare la grazia dei tuoi lineamenti,
e m’abbandono contento alle illusioni di questo nuovo giorno,
che mi propone una nuova emozione
e il ritorno a un’antica passione.