Mitchell Kanashkevich

VIAGGI E MIRAGGI

Due sono i modi per stare al mondo: da pellegrini o da viandanti. I primi hanno un traguardo sicuro e vanno, seppur con qualche comprensibile esitazione, diritti per il loro percorso. I viandanti invece perdono quasi subito la strada maestra, non hanno ben chiaro l’obiettivo del loro movimento, per curiosità o timore, imboccano altre vie, passano per itinerari e paesi lontani, spesso tornano sui loro passi. Forse, come disse Samuel Beckett a Charles Julet, tutti dobbiamo trovare la strada sbagliata che ci conviene.

Francesco Cataluccio