Jimmy Shadow

I MORTI AMICI

I morti amici rivivono in te,
e le morte stagioni. Che tu esista
è un prodigio; ma un altro lo sorpassa:
che in te ritrovi un mio tempo che fu.

In un paese m’aggiro che più
non era, remotissimo, sepolto
dalla mia volontà di vita. E’ questo
il bene o il male, non so, che m’hai fatto.

Umberto Saba