qualcuno di nuovo ha scritto
GUERRA
sul muro
con la vernice rossa

non è la prima
guerra a macchiare mattoni
e non sarà l’ultima

gocciola ancora la scritta
sulla pietra sporca

di tutte le guerre
si macchia il nostro muro
è marcio il marciapiede

di guerra che non s’asciuga
di vocali che sanguinano

nel cielo il suono delle R
il rombo di un aereo.