Il sogno di organza veste la notte…

riposano gli occhi senza stelle e

le orchidee nel vento.

Le membra di acacia sparse

nel ricordo acerbo

della candida luna.