vivamo di morte di amore

di odio di sogni per sentirci vivi

e poi ci scoppia il cuore

e poco prima di morire

ci accorgiamo di non avere mai vissuto

la vita questa cosa strana che ci rende

simili e diversi che prima di lasciarci

ci stringe l’occhio beffarda come a dire

che sarebbe potuta andare

diversamnte