Il 29 settembre 2012, nello splendido salone delle Celebrazioni a Colle Ameno di Sasso Marconi, abbiamo ricordato Joyce Lussu, a cento anni dalla sua nascita.
Tutte le relatrici hanno sottolineato l’attualità del pensiero di Joyce, la necessità di averla come riferimento per le nostre azioni politiche e personali. Joyce Lussu, con una preveggenza particolare, ha scritto e detto cose attualissime, importanti e precise. Lei ci ha insegnato, raccontandoci la storia dalla parte dei popoli, non dei vincitori, che per imprimere una svolta positiva al nostro paese, é necessaria una forte e costante mobilitazione dal basso, a partire dalle donne, che sanno sprigionare una energia forte e contagiosa…leggi su Cartesensibili l’intero contributo.

Convegno di Sasso Marconi 2012

Sandra Federici ,Vittoria Ravagli, Marilena Lenzi, Donata Lenzi, Gabriella Montera

“Chi ha detto che la vita è breve?
Non
è vero niente
La
vita è lunga quanto le nostre azioni
generose
quanto
i nostri pensieri
intelligenti
quanto
i nostri sentimenti
disinteressatamente
umani.
La
vita
è
infinita

Le parole di questa poesia di Joyce, meglio di ogni dettagliata biografia, esprimono la sapienza, la lungimiranza e l’autorevolezza di una donna che ha vissuto una vita così intensa e piena di incontri e relazioni, che ricostruirne il percorso non risulta cosa semplice.