Dall’introduzione
Leggere le poesie di Rosa Maria Corti è come bere da una coppa di nettare profumato, ricco e inebriante, “una coppa di panna, d’ambrosia, di nettare divino” dove si mescolano a gara profumi di “mimose, ulivi e rose”.
Un amore sensuale e passionale per la natura che si esprime in un ventaglio multicolore di immagini e sensazioni, come una brillante sinfonia di note vibranti che “si vede bene solo con il cuore”.

II

Su un tappeto di ricci scoppiati

freddo e secco soffia il Mistral

arruffa il pelo di lanosi montoni,

affastella steli secchi di lavanda1

gonfia gli ombrelli di stanchi viaggiatori.

Anche per noi

è tempo di fuggire l’orizzonte,

di ricordare, di raccontare alla luce

d’una fiamma che riscalda il cuore,

di commuoversi per mille dolci cose senza nome.

La lavanda è, con il Mistral, l’altro simbolo della Provenza. Sulle strade del Lubéron, care a Jean Giono, le sterminate distese viola sono un piacere per l’occhio. Personalmente raccomando la fragranza religiosa della lavanda coltivata all’abbazia di Sénanque: ben s’armonizano le cespugliose strisce di “oro blu” con la sobrietà degli edifici e la serenità dell’ambiente. Ascetismo che si fa bellezza.


Il modo più semplice per ordinare il libro di Rosa Maria Corti bonifico:

– effettuare il bonifico all’IBAN IT 95 S 05216 10900 000000006324 (se eseguirai l’ordine diretto alla casa editrice indicando “Lietocolle di Michelangelo Camelliti” avrai diritto al 15% di sconto sul prezzo e le spese di spedizione gratis)

– effettuato il versamento inviare a manuela.camelliti@hotmail.it una mail con in allegato la ricevuta di pagamento

– ricordarsi di inserire nella causale l’ordine che si desidera effettuare