Ursula Abresch-Monorail

Se solo si potesse vivere tra parentesi,

si potrebbe prendere chi vuoi dentro con te,

e il resto del mondo aspetterebbe fuori

a guardare educatamente dall’altra parte.

Se si sbucasse fuori dalla parentesi,

la vita continuerebbe come prima.

Non ci sarebbero conseguenze

e per una volta i muri si troverebbero dove vuoi tu.

Se solo fosse possibile.

Ma le parentesi esistono solo nei libri.

E il mondo gira di conseguenza.

Anna Fienberg