L’ANGELO E LA MISSIONE DI GIOVANNA D’ARCO

Il romanzo di Maria Luisa Spaziani tra finzione storica e realtà poetica

di Angela Lo Passo

Cosa accadrebbe ad un comune mortale se si sentisse investito di una missione, unica, totalizzante e vitale? Dare per essa la vita, appunto.La risposta non è scontata per un animo scaltro, critico ed esperto delle faccende umane: non sarebbe facile ad essere convinto. Occorre un’anima innocente, che ignora i meccanismi usuali della politica, delle relazioni sociali, delle convenzioni umane…un’anima non ammaestrata, disposta a ricevere la luce e a parlare con gli angeli.Il dialogo è la forma privilegiata a rivelare i misteri del pensiero o i progetti dell’animo, una sorta di rappresentazione teatrale della vita, che amplifica le voci e le riconduce ad un ritmo naturale, più vero della stessa realtà.Questa è l’impostazione strutturale e tematica del poema in ottave,Giovanna d’Arco, di Maria Luisa Spaziani… leggi qui l’intero contenuto

Si ringrazia per la gentile concessione la “Aljon Editrice”.   Per il numero cartaceo della rivista; per abbonarsi, scrivere a : redazione@aljoneditrice.it

Nell’ambito della collaborazione tra LietoColle ed il Musagete sono riportati  gli Autori che la Rivista “Il Fiacre” ha trattato nel corso degli anni