Torna per il terzo anno consecutivo il Festival della Letteratura di Milano che quest’anno si terrà dal 4 all’8 giugno con 150 eventi sparsi in città e fuori porta.

In questa edizione (tra altre cose) si parlerà di: razzismo, integrazione, disabilità, resistenza, lingua, sapori, dissapori, arte, cultura, amori e disamori, politica e politicanti; si parlerà di musica, di calcio, delle parole dette e di quelle non dette, di lunghe falcate e di gambe corte, di voli pindarici e di quelli veri, del “dolore eroico di costruirsi ogni giorno un nuovo paio d’ali”; si parlerà di poesia, e dei linguaggi del corpo; dei recinti della mente e dei manicomi criminali, di sguardi dietro le sbarre, di messaggi scritti sul muro, di torti e di diritti, del coraggio delle Mamme, della memoria delle Nonne, della difesa dell’allegria, di una tristezza “improvvisamente perfetta”, di mondiali di calcio e di campionati della fantasia…

Clicca QUI per scaricare il programma in PDF

LietoColle vi invita a partecipare ad un incontro nel quale si fonderanno poesia, pittura e musica.

Una storia d’amore scritta in presa diretta che vi farà commuovere e ridere allo stesso tempo e una straordinaria performance della pittrice Alessandra Wahid che sulla tela trasformerà in colori e forme, continuamente in progress, le emozioni delle parole interpretate dall’attrice Rossella Pretto e le note delle musiche composte da Michele Fiori e Simone Carugati, alla batteria e al contrabbasso, a partire dalla storia in versi di:

Donatella Bisutti, “Un amore con due braccia”

Mercoledì 4 giugno ore 18.30
Bistrò del Tempo Ritrovato, via Vincenzo Foppa, 4 –  MM2 Sant’Agostino; bus 50

Clicca QUI per vedere la locandina dell’evento.