Bella la copertina, al punto che non si può non rimpiangere la preziosità della cura artigianale in cui Lietocolle investiva ciascun libro. L’immagine della cometa torna anche all’interno del libro, come volo di potenza ustionante firmato da Valerio Troubina.
Questa minuscola opera di Gianni D’Elia è un canto civile, un inno alla pace, vocato al rovesciamento dell’ancestrale meccanismo sanguinario della guerra. E’ preghiera laica rivolta ai cristiani, musulmani, arabi, ebrei. L’iniziale, significativa, citazione di Pascoli apre la voce.

A. M. Farabbi

coro della cometa

 

C’è un archetipo nel racconto di Omero, forse meno evidente di quello esplicita del viaggio, che poi ebbe un enorme seguito nelle letterature di tutti i tempi (basti pensare alla Comedia di Dante o, più vicino a noi, l’Ulisse di Joyce). Anzi, tre archétipi: due – il maschile e il femminile – incarnati rispettivamente da Ulisse e da Penelope e un terzo che introdurremo oltre.

[button link=”http://www.lietocolle.com/shop/collane-collana-oro/coro-della-cometa/” size=”small” target=”_self” animation_type=”0″ animation_direction=”down” animation_speed=””]ACQUISTA “CORO DELLA COMETA”[/button]