Io vivo, io muoio; mi brucio e m’annego,
ho caldo estremo mentre soffro il freddo.
La vita m’è troppo tenera e dura.
Mescolati alla gioia ho grandi affanni,

lacrimo e rido nello stesso tempo.
Assai gravi tormenti nel piacere
soffro; sen va il mio bene e sempre dura.
Secco e verdeggio nello stesso tempo.

Così, senza mai tregua Amor mi porta,
e quando penso aver maggior dolore,
non lo penso, e mi trovo fuor d’affanno.

Quando poi credo aver gioia sicura
e aver raggiunto il sospirato bene,
mi riporta alla mia infelicità.

foto: Amber Ortolano-Shadows 1

[button link=”http://www.lietocolle.com/cms/?page_id=4631″ color=”orange” size=”small” target=”_self” animation_type=”0″ animation_direction=”down” animation_speed=””]ARCHIVIO[/button]