dal sito letteratidutinenews

Dal 24 al 27 settembre la poesia è di nuovo protagonista in otto comuni modenesi. Grandi autori racconteranno un modo diverso di utilizzare le parole
e di raffigurare la realtà. Insieme a loro salgono sul palco anche noti artisti come Dente, Almamegretta, Paola Pitagora e tanti altri, per oltre 40 eventi in quattro giorni, tutti gratuiti. Poesia Festival è un appuntamento atteso per la qualità e la trasversalità del cartellone, che propone le migliori voci della poesia contemporanea e noti protagonisti di teatro, cinema e musica. L’undicesima edizione si terrà dal 24 al 27 settembre (con anteprime dal 6 al 23 settembre) e sarà promossa come sempre dall’Unione Terre di Castelli (nei comuni di Castelnuovo Rangone, Castelvetro di Modena, Marano sul Panaro, Savignano sul Panaro, Spilamberto e Vignola) e dai comuni di Castelfranco Emilia e Maranello. Voci che testimoniano quanto la poesia sia uno strumento prezioso e malleabile, in grado di parlare alle donne e agli uomini del nostro tempo. Un festival che parla di poesia e di un intero territorio ricco di bellezza, gastronomia ed eccellenze produttive. Un cartellone ricco di incontri di alto livello e che accoglie numerose iniziative spontanee nate da privati e associazioni del territorio, raccogliendo partecipazione da un territorio diffuso di otto comuni che per una settimana si uniscono per vivere lo stesso clima di festa e di amore per la poesia. Un festival che incontra il territorio riempiendo della sua presenza le vetrine dei negozi con le locandine poetiche, ricoprendo i tavoli di bar e osterie con le tovagliette personalizzate del festival e proteggendo la spesa quotidiana dei cittadini con i sacchetti alimentari illustrati e corredati da versi. I poeti Franco Loi, Umberto Fiori, Aldo Nove, Milo De Angelis e Livia Candiani e l’editore e
traduttore Nicola Crocetti saranno tra i principali protagonisti dell’edizione 2015 di Poesia Festival; a conferma di una vocazione internazionale contribuirà la presenza di Michael Krüger, poeta tedesco la cui opera in versi riflette sulle perdite e lo spaesamento del cittadino globale con
raffinate e ironiche analisi. L’anteprima di Poesia Festival: prepararsi al festival per il verso giusto Inoltre il “Giro d’Italia della Poesia”, una rassegna che punta a utilizzare la poesia come lente di ingrandimento per leggere le città e i luoghi della Penisola, presenterà al pubblico numerose
importanti voci del panorama italiano, facendo tappa in Sardegna e a Mantova. Ai poeti di oggi faranno da controcanto le esibizioni dedicate a grandi maestri del passato e spettacoli in bilico tra verso e performance: saranno a Poesia Festival Luis Bacalov e Cosimo Damiano Damato con Cinema Soundtrack, il cantautore Dente nella doppia veste di scrittore e musicista, i Têtes de Bois con un omaggio a Leo Ferré, Paola Pitagora che darà voce al
Leopardi “privato” attraverso rari documenti e corrispondenze, Giovanni Lindo Ferretti narratore delle sue storie d’Appennino e Michele Serra che assieme a Giovanna Zucconi e al gruppo folk degli Enerbia ricorderà la figura del poeta Giorgio Caproni, un protagonista della cultura italiana
del secondo Novecento. Poesia Festival è un modello di festival diffuso originale, che per quattro giorni anima otto comuni, uniti nell’intento di offrire al pubblico un momento di scoperta, apprendimento e un intrattenimento di qualità completamente gratuito.
Quando: dal 24 al 27 settembre 2015
Dove: Unione Terre di Castelli in provincia di Modena (Castelnuovo Rangone, Castelvetro di
Modena, Marano sul Panaro, Savignano sul Panaro, Spilamberto, Vignola) e comuni di
Castelfranco Emilia e Maranello (MO)
Gli eventi di Poesia Festival sono tutti gratuiti