L’edera soffoca più veloce di un cuore a sonagli
dichiarazioni d’intenti di guerra
di pozzanghere d’acqua nera
biasimare tanti perdoni interno terra–pieno
ipermercato dove metti i piedi arredamento d’interni
sembrano gli stessi piedi da questa parte del viaggio
non valgo soldi valore di un amore graffiato dagli orologi
dell’ultimo bicchiere di tè aspirato dall’acqua piovana
con la possibilità di annegare se allargo le braccia
per nuotare potrei essere appeso al solaio vecchio
fuori all’aria resto fermo se mi muovo
se non fossi mai tornato
mano a mano che il prezzo lievitava
alla borsa dell’anima di notte passo dopo passo
il fuoco affoga l’acqua non si fermano le mani
accavallate sulla lingua nera sporca
la pioggia sui piedi nudi.

foto: William Harnett-The Philadelfia Public Ledger

[button link=”http://www.lietocolle.com/cms/?page_id=4631″ color=”orange” size=”small” target=”_self” animation_type=”0″ animation_direction=”down” animation_speed=””]ARCHIVIO[/button]