Quel che un tempo fu mattino terso
sereno amore delle cose e della vita
è oggi anelito, disperato anelito
di un corpo la cui faccia non è occulta.

foto: Marie Chrobakova-Time 2

[button link=”http://www.lietocolle.com/cms/?page_id=4631″ color=”orange” size=”small” target=”_self” animation_type=”0″ animation_direction=”down” animation_speed=””]ARCHIVIO[/button]