Quando ti schiudi, fiore
divino, assorto è il tempo
fuor di notte e di giorno,
l’aria non ha colore
tutto è perduto intorno.
Tu sei solo, divino
fiore del nulla, amore.

Foto: Marta Lomonaco-XI in caput mundi

Archivio