I tuoi acini d’oro,
i limoni perduti
nel grembo di altre donne
che ti hanno solo sognato.

Capita anche a me, Maestro,
di aver fatto l’amore
con quelli
che non ho mai conosciuto.

Foto: Erman Ozbanica-Before & after

Archivio