A Théodore Fraenkel

Nella mano contratta di un morto,

nella tristezza di un bambino,

nella mano che cerca il bicchiere,

nel bicchiere irraggiungibile,

nella sete di sempre.

traduzione di Roberta Buffi