LietoColle e Huerga y Fierro si incontrano e si trovano nel loro amore totale per la poesia. Amore che li ha sempre condotti dentro il cuore delle persone, con scelte editoriali assolutamente esenti dai vortici del mercato. Perché – dicono – per noi la poesia sfonda, congiunge, innesta e contamina le sponde.

Il titolo di lavoro di questo progetto è Italia poesia presente, per indicare come questa poesia sia profondamente presente a se stessa, al mondo in cui si scrive, per mezzo del modo in cui si scrive.
L?Italia di oggi è in queste parole, non necessariamente con i modi di una poesia civile – che pure ritroviamo nel passaggio dalla lirica al planh corale nella poesia sui migranti di Maria Grazia Calandrone, in mezzo a liriche d?amore particellare, corpuscolare, anche qui per il mondo attraverso un io nel mondo – eppure liItalia è in queste parole, in queste voci così vive e differenti tra loro, per un Paese plurale, diverso dal proprio passato, che cerca un diverso futuro. O anche solo: il futuro.

 

Nadia Agustoni
Nuovo racconto

Mariasole Ariot
Esili

Daniela Attanasio
Poesie

Maria Grazia Calandrone
da Giardino della gioia (inedito)

Franca Mancinelli
da Tasche finte

Giovanna Marmo
Un buco nella luce

Renata Morresi
Di fragile Costituzione

Laura Pugno
Ultravioletto

Giovanna Rosadini
Poesie

Sara Ventroni
Poesie