Redazione LietoColle

Home/Redazione LietoColle

Circa Redazione LietoColle

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
Finora Redazione LietoColle ha creato 1194 post nel blog.

Francesca Ippoliti – Le stagioni

Quando il vento fa agitare le tende e rovesciare i fogli, alcuni scelgono di non chiudere le finestre e di non raccogliere nulla dal pavimento. Soltanto, cercano la posizione giusta.«Se una pioggia ti entra in casa, devi riuscire a reprimere il desiderio di metterti a riparo, e questo è importante». Scende di nuovo la notte uniforme tipica delle città. [...]

3 Agosto 2019|

Francesca Santucci – Cura delle piante

Chi parla parla due piani sotto al bonsai dimenticato sul terrazzo per tutta l’estate, e lo fa con qualche imbarazzo, con parole che un poco si arrendono. Non sale a salutarlo perché non vuole offenderlo, e perché non vuole vedere uscirgli dalle foglie e dalla terra l’incuria che non è la sua, l’aria di chi ha solo sbagliato posto [...]

2 Agosto 2019|

Non sei venuta, oggi – Giacomo Cerrai

Non sei venuta, oggi, non verrai, gli occhi non mi dicono niente. Non ci sono più parole nell'inchiostro. Nel parlatorio vecchio cessano i bisbigli e l'aria raffredda sui selciati, scurendosi la sera. Niente importuna i licheni nella loro nicchia. I topi non li rodono che io sappia altri appetiti limitandosi al poco. La corda che intrecciai ancora tiene. Credo [...]

25 Luglio 2019|

Il giardino sofferente – Giacomo Leopardi

Non gli uomini solamente, ma il genere umano fu e sarà sempre infelice di necessità. Non il genere umano solamente ma tutti gli animali. Non gli animali soltanto ma tutti gli altri esseri al loro modo. Non gl'individui, ma le specie, i generi, i regni, i globi, i sistemi, i mondi. Entrate in un giardino di piante, d'erbe, di [...]

23 Luglio 2019|

Tu sei il ventre che tacita – Anne Michaels

Tu sei il ventre che tacita le foglie bagnate, il silenzio del fiume invernale. Io non vedo più il mondo con i tuoi occhi, ma vedo te nel mondo: invisibilità che curva il ramo; la luna che dondola, così dimezzata; la pelle che scompare sotto i raggi. Quando Albert nel mezzo di una prova improvvisamente gettò a terra il [...]

22 Luglio 2019|

Porto le nostre figlie – Anne Michaels

Porto le nostre figlie ai fiumi che tu amavi. Camminiamo lungo la Bièvre dove passavi intere notti a pescare idee dall'acqua. Penso a pelle d'argento, invisibile nella corrente, ma che separa freddo sangue brillante dal fiume senza colore. Invisibile come l'ossigeno che sigilla acqua e ghiaccio, così che la linea tra fiume e cielo non si rompe, l'idrogeno che [...]

21 Luglio 2019|

Faccioli, il sogno dipinto – Peter Kliem

(…) Quando l’arte viene “goduta”, essa è giunta probabilmente alla sua fine perché solo il dilettante “gode” l’arte (e l’industria culturale tende a trasformarci tutti in dilettanti, riducendo l’arte a stimolo semantico). Invece di riflettere di fronte all’arte, veniamo spinti a farci intrattenere, forse per dimenticare la nostra scontentezza e i problemi della società. L’arte, ridotta sempre più spesso [...]

20 Luglio 2019|

Preghiera – Juan Gustavo Cobo Borda

La tua pelle la saggezza della tua pelle recondita freschezza la malattia della tua pelle antidoto risurrezione umida le parole della tua pelle rauca grave e oscura il territorio della tua pelle sconosciuta la tua pelle leggiadra precisa pelle le cicatrici e il pianto della tua pelle mogano la pelle più segreta il miraggio della tua pelle risvegliata tortura [...]

19 Luglio 2019|
Torna in cima