Oggi

Home/Oggi

Fabio Prestifilippo – si comincia da qui

si comincia da qui ma di tutte le storie sommerse nel guano della memoria questa è di gran lunga la più infame la voce cercata di bocca in bocca la smorfia del vuoto l’umidità verde che parla la lingua delle pareti la luce picchiata sul buio dei corridoi foto: Sebastian Schramm-Head 2

6 Agosto 2019|

Francesco Tripaldi – La donna e lotta per la vita

È una di quelle che sposeresti su una spiaggia malesiana coi piedi scalzi nella sabbia umida mentre marcisce la Raflesia e l’oceano è grigio come un’ombra primitiva. Lo capisci guardandola bere Pastis in un bicchiere alto e lattiginoso come un taglio di luna nuova e siglare con quegli occhi di cristallo boemo la tregua improvvisa in un cielo di [...]

5 Agosto 2019|

Francesco Maria Tipaldi

Il poeta minore con tre dita ad una mano scrisse: Dio è avaro. La vita venne sparsa troppo e per mancanza di igiene. foto: Giovanni Murtas-La realtà filtrata

4 Agosto 2019|

Francesca Ippoliti – Le stagioni

Quando il vento fa agitare le tende e rovesciare i fogli, alcuni scelgono di non chiudere le finestre e di non raccogliere nulla dal pavimento. Soltanto, cercano la posizione giusta.«Se una pioggia ti entra in casa, devi riuscire a reprimere il desiderio di metterti a riparo, e questo è importante». Scende di nuovo la notte uniforme tipica delle città. [...]

3 Agosto 2019|

Francesca Santucci – Cura delle piante

Chi parla parla due piani sotto al bonsai dimenticato sul terrazzo per tutta l’estate, e lo fa con qualche imbarazzo, con parole che un poco si arrendono. Non sale a salutarlo perché non vuole offenderlo, e perché non vuole vedere uscirgli dalle foglie e dalla terra l’incuria che non è la sua, l’aria di chi ha solo sbagliato posto [...]

2 Agosto 2019|

Non sei venuta, oggi – Giacomo Cerrai

Non sei venuta, oggi, non verrai, gli occhi non mi dicono niente. Non ci sono più parole nell'inchiostro. Nel parlatorio vecchio cessano i bisbigli e l'aria raffredda sui selciati, scurendosi la sera. Niente importuna i licheni nella loro nicchia. I topi non li rodono che io sappia altri appetiti limitandosi al poco. La corda che intrecciai ancora tiene. Credo [...]

25 Luglio 2019|

Il giardino sofferente – Giacomo Leopardi

Non gli uomini solamente, ma il genere umano fu e sarà sempre infelice di necessità. Non il genere umano solamente ma tutti gli animali. Non gli animali soltanto ma tutti gli altri esseri al loro modo. Non gl'individui, ma le specie, i generi, i regni, i globi, i sistemi, i mondi. Entrate in un giardino di piante, d'erbe, di [...]

23 Luglio 2019|

Tu sei il ventre che tacita – Anne Michaels

Tu sei il ventre che tacita le foglie bagnate, il silenzio del fiume invernale. Io non vedo più il mondo con i tuoi occhi, ma vedo te nel mondo: invisibilità che curva il ramo; la luna che dondola, così dimezzata; la pelle che scompare sotto i raggi. Quando Albert nel mezzo di una prova improvvisamente gettò a terra il [...]

22 Luglio 2019|