Uncategorized

Home/Uncategorized

Ivan Crico

Essa risale da un fondo, da zorni che i xe drìo /ndar ( di giorni / scomparsi) : come nei versi di Pasolini che Crico fa suoi, "i venti erano contrari / e parlavano in italiano". Non si tratta, allora, di una lingua altra, estranea al poeta e al suo linguaggio, ma dell’antra vita che in mi rispira (…). Ivan Crico è [...]

25 Agosto 2019|

Kate Clanchy

Leggendo la storia di Shakila e dei talebani accolta in questa crestomazia credo divengano chiare a tutti le ragioni di tanta metamorfosi, di tanta maturata affezione. Il mix che questo libro presenta è dunque il frutto d’una stupenda svolta esistenziale, che […] ha dato frutti artistici di altissimo livello. Kate Clanchy è nata a Glasgow nel 1965 e ha [...]

25 Agosto 2019|

Giovanni Nuscis su Margherita Rimi

Versi spesso brevi e parola intensa, precisa, caratterizzano la poesia di Margherita Rimi. Parola netta e necessaria che fa pensare a un'ascendenza biblica di vecchio e nuovo testamento. "Sia il vostro parlare sì sì, no no, il più viene dal maligno" (Matteo, 5,37). Un rigore religioso (da: relegere) sembra dunque accogliere e serbare memoria e rispetto del verbo.Del resto, [...]

20 Luglio 2019|

La linea e l’ombra – La poesia di Margherita Rimi

La linea e l’ombra La poesia di Margherita Rimi è costruzione di una linea: segmento per segmento, essa procede per accumulazione di punti, indispensabili per ottenere l'unità di senso, come se in "La cura degli assenti" si assistesse alla formazione di un tessuto, di un corpo nuovo, doverosamente in divenire. Colpisce, a livello stilistico, la divisione quasi chirurgica del verso, [...]

20 Luglio 2019|

Margherita Rimi. Della poesia come luogo interiore.

Margherita Rimi. Della poesia come luogo interiore. Identitàsoggettiva e alterità sono le costanti principali del lavoropoetico di Margherita Rimi (Prizzi, 1957), autrice presente in molteantologie, riviste e siti web e la cui scrittura ha riscosso consensiin premi letterari nazionali (Gamondiopoesia, prima classificata,2004 ; Lorenzo Montano, segnalazione di merito 2003-2005-2006 ;Cesare Pavese, premio speciale 2003 ; Maria Marino, segnalazione2005, e altri). [...]

20 Luglio 2019|

Alberto Mori su Margherita Rimi

La materia dell'invisibile è in quel battito obliato che ci sostiene e nelle accensioni della memoria, i contatti divengono fervidi per coloro che vengono convocati dalla nostra anima. Il corpo della poesia è da sempre una ferita aperta che si cautela, mostrando la parte dolorosa e contradditoria dell'essere: poeti come Paul Celan erano ombre in costante fuga, anche attualmente testimoni [...]

20 Luglio 2019|

Poesia che si fa pensiero in punta di piedi – M. P. Ciancio su Rimi

"Cio che (non) poteva / ciò che(non) potevamo essere", mi colpisce questo verso ripetuto più volte e checoncettualizza uno stato, un presente, un embrioneda cui misurare distanze, da cui osservare un prima e un dopo, presenze e assenze. Vicinanze elontananze. Ecco, la bellezza di questaraccolta di Margherita Rimi è tutta racchiusa nel verso di pagina 25, "hoscelto di avverarmi". Avverarmi [...]

20 Luglio 2019|

Salvatore Ferlita su Margherita Rimi

Sarebbe un vero peccato sepassasse sotto silenzio questa nuova raccolta poetica di Margherita Rimi Lacura degli assenti. Neuropsichiatra infantile, la Rimi appartiene a quellagenia di autori che preferiscono una pronuncia breve ma intensa, controllata eperò densissima. L' autrice nomina le cose facendo uso di parole spigolose,tridimensionali. "Mi trovo/ incerta/ sulle mie/ parole/ Cadute a sacco /senza rimediare / neanche al [...]

20 Luglio 2019|

Spunti (di)versi con … Margherita Rimi

Pubblicato da maria pina ciancio su giugno 7, 2010 I POETI SI RACCONTANO 28 Interviste sulla poesia a cura di M. P. Ciancio per il blog letterario LucaniArt Magazine Poesia: passione, libertà… Si. Ma tante altre cose ancora, qualcuna meno esprimibile. I desideri di un poeta Desideri di uomini e donne comuni che sentono le parole, i loro significati, la [...]

20 Luglio 2019|

Margherita Rimi LA CURA DEGLI ASSENTI LietoColle 2010

Margherita Rimi LA CURA DEGLI ASSENTI LietoColle 2010 La parola della Rimi si forma per una sorta di rarefazione simbolica: la nonjugatio, mistica, con l'intero creato, è effetto, si direbbe, di una spontanea (in realtà mediata da una cospicua consapevolezza culturale) concentrazione semantica e simbolica in cui Amore e Verità sono i due protagonisti principali di questo orfanotrofio degli assenti. [...]

20 Luglio 2019|
Torna in cima