Alla fontana che dà albe. Quasi una preghiera ad Alda Merini - Nicoletta Bidoia

Cod. Art. 978-88-7848-077-3
€5.00
Disponibile
1
Dettagli del prodotto

Leggo versi di cenere, tizzoni consumati e spenti nell’inganno di un amore che l’autrice non riesce a nominare. Il danno è stato bruciare, ma peccato maggiore è rinunciare all’amore. Come Cristo, ci chiede il sacrificio della morte per celebrare poi la nostra resurrezione. “Rinascere in amore” è il vero miracolo. Bidoia scrive dell’agonia fra le spine, lacerata nel costato. È fiele amaro l’inchiostro della sua poesia. Ma il patire l’ha riscattata e albeggia un giorno nuovo fra bagliori di luce e soffi di vento. Allungare la mano e trovare un appoggio è la benedizione.


Alda Merini



Salva questo articolo per dopo