Biologico baratto - Paolo Madron

Cod. Art. 978-88-9382-144-5
€13.00
Disponibile
1
Dettagli del prodotto


Osservatore del mondo, attivo da anni e in primo piano nel nostro giornalismo, Paolo Madron, già autore di libretti d’opera, esordisce in poesia con un libro molto omogeneo e nettamente caratterizzato. Un libro di poesie d’amore, si direbbe, e in fin dei conti a buon diritto, come è facile dedurre già ad apertura di pagina. Ma sappiamo bene che l’amore è il grande tema e al tempo stesso il migliore non tema della lirica, da sempre.
Maurizio Cucchi




Notizia

Paolo Madron (Vicenza, 1956) ha iniziato come studioso di semiotica del cinema per poi, dopo essersi trasferito a Milano, dedicarsi al giornalismo. È stato corrispondente da New York per Milano Finanza e successivamente vice direttore di Panorama e inviato per il Sole 24 Ore. Dal 2010 dirige il quotidiano online Lettera 43. È autore di alcuni volumi di inchiesta sui protagonisti dell'economia e della finanza italiana. Dal 2006 collabora con il compositore Pierangelo Valtinoni delle cui opere scrive i libretti. Questo è il suo primo libro di poesie.


Opachi sentimenti
Sei come un salmone
che risale la corrente, convinta
di fare delle tue lente movenze
un esercizio spirituale.
Una fuga solitaria da quella che per noi
fu un’era glaciale. Ma ci pensi?
Le immagini si staccano ora
come scaglie di pelle, i ricordi
si assottigliano e corrono veloci
come gocce sui vetri.
Sono ormai un collezionista
che raccoglie elementi per mondare il campo
da opachi sentimenti.
Salva questo articolo per dopo