Canzone erronea - Antonio Gamoneda

Cod. Art. 978-88-9382-045-5
€15.00
Disponibile
1
Dettagli del prodotto



Traduzione di Roberta Buffi




Nota biografica

Non è raro che si parli di Gamoneda come del più grande poeta vivente in Spagna e perfino della lingua spagnola. È autore di 47 libri di poesia, tra unitari, in collaborazione con artisti e antologie, tradotti, nella parte principale, almeno in 17 lingue (inglese, francese, svedese, tedesco, italiano, ceco, nederlandese/olandese, portoghese, romeno, bulgaro, ebraico, arabo, giapponese, coreano, polacco, catalano e gallego). È anche autore di 2 libri di narrativa, 12 di saggi su arte e letteratura, 5 audio o audiovisivi e di 4 opere con compositori musicali. Gli è stato assegnato il titolo di Dottore honoris causa dalle Università di Santo Domingo–Repubblica Dominicana, UAEM, del Messico, Babes-Bolyai, di Cluj (Romania) e León (Spagna), ed è stato decorato da quelle di San Luis Potosí (Messico), Carabobo, di Valencia (Venezuela) e del Cairo (Egitto). La Biblioteca dell’Istituto Cervantes di Francoforte porta il suo nome. Altre distinzioni sono le Medaglie d’Oro della Città di Pau (Francia), della Provincia di León (Spagna) e del Circolo di Belle Arti, Madrid (Spagna). Nel 2006 gli sono stati conferiti il Prix Européen de Littérature, il Premio “Reina Sofía” e il Premio Cervantes; nel 2012, il Premio “Argana” (della cultura araba a poeti di tutte le lingue), tra gli altri, non pochi e pure importanti. È Patrono dell’Istituto Cervantes. Ha tenuto conferenze e letture della sua opera in paesi d’Europa, America, Africa e Asia. Attualmente sta lavorando a versioni delle poesie nahuatl otopame di Nezahualcóyotl, imperatore chichimeca di Texcoco (Messico).

Salva questo articolo per dopo