Suite per una notte - Giulia Rusconi

Cod. Art. 978-88-7848-845-8
€13.00
Disponibile
1
Dettagli del prodotto


Il paese è al buio, ho acceso le candele.

La notte sembra vera, come un tempo

quando si stava in cucina a raccontarsi,

i bambini dormivano sotto la panca, i vecchi

a fumare e bere. Io allora sono vecchia

perché la casa dorme, il paese dorme,

io sono sveglia e bevo e fumo e penso al mio amore.

Un tempo sarei stata accusata

di chissà quale estremo crimine. Adulterio

stregoneria, al minimo stranezza,

destrezza tra pozioni e omeopatia.

Oggi sono solo vecchia, e senza più peccati.

Penso a te e nessuno mi condanna, nemmeno

tu che alla luce leggi qualche saggio e ti addormenti

ignaro. Potessi essermi accanto e godere

di questo buio che non lascia scampo. Tutto

è scuro e meraviglia, come quando

si è bambini e si sognano realtà stupende

e si scopre poi che basta accendere

la luce, ed era tutto talmente vero

era tutto lì.




Notizia

Giulia Rusconi è nata nel 1984 a Venezia, dove si è laureata in Lettere Moderne.

Sue poesie sono uscite in varie riviste, tra cui AbsoluteVille, l’immaginazione e clanDestino.

La raccolta Distanze ha ottenuto il primo premio Teglio poesia 2012 per la sezione Under 40 in italiano.

Una silloge ricavata da I padri ha vinto il primo premio Poesia Giovane 2011 di Fiume Veneto (PN), ed è inclusa nell’antologia La generazione entrante. Poeti nati negli anni Ottanta (Borgomanero, Giuliano Ladolfi, 2011).

I padri (Borgomanero, Giuliano Ladolfi, 2012) è la sua opera prima.

Salva questo articolo per dopo